Configurare Samba su Ubuntu 8.10

Linux-Samba-np

 

Samba è una suite di strumenti utilizzati per la condivisione tra reti miste windows linux, implementando il protocollo di rete SMB, il quale è il cuore del networking Windows.

Solitamente si avrà bisogno di samba per:

  • agire come un client con server Windows: accesso a file
    e stampanti remote condivisi,
  • agire da server per client Windows: condividere cartelle e stampanti,
    incluse pseudo-stampanti PDF,
  • agire da controllore di domini in una rete Windows
    (autenticazione degli utenti, etc.),

fare qualcosa di più complesso, come per esempio usare un controller Windows di domini per autenticare gli utenti di una macchina Linux.

Ecco come configurare Samba e poter condividere file tra Linux e Windows. L’ho testata su Ubuntu-Intrepid e funziona alla grande.


PREREQUISITI:

1. è fondamentale avere un IP statico assegnato alla macchina linux che fungerà da server WINS.
Al limite è accettabile una configurazione in cui il DHCP assegna gli IP ad intervalli di tempo costanti.
In caso contrario non sarà possibile utilizzare un server WINS.

2. dovete avere samba installato:
da terminale eseguite

sudo apt-get install samba

CONFIGURARE SAMBA
prima di tutto accertiamoci che samba non sia in esecuzione:


sudo /etc/init.d/samba stop

l’installazione standard di samba fornisce un file di configurazione molto intricato, e, in ultima analisi, inutile ai nostri fini.
tuttavia, per ragioni di sicurezza è meglio non eliminarlo, sarà sufficiente rinominarlo:

sudo mv /etc/samba/smb.conf /etc/samba/smb.conf.template

a questo punto creiamo un nuovo file smb.conf:

sudo touch /etc/samba/smb.conf

lo apriamo

sudo gedit /etc/samba/smb.conf

(se usate KDE sostituite “gedit” con “kate”)
e ci incolliamo dentro quanto segue:

; General server settings
netbios name = TUO_NOME
server string =
workgroup = TUO_WORKGROUP
announce version = 5.0
socket options = TCP_NODELAY IPTOS_LOWDELAY SO_KEEPALIVE SO_RCVBUF=8192 SO_SNDBUF=8192

passdb backend = tdbsam
security = user
null passwords = true
username map = /etc/samba/smbusers
name resolve order = hosts wins bcast

wins support = yes

printing = CUPS
printcap name = CUPS

syslog = 1
syslog only = yes

; NOTE: If you need access to the user home directories uncomment the
; lines below and adjust the settings to your hearts content.
;[homes] ;valid users = %S
;create mode = 0600
;directory mode = 0755
;browseable = no
;read only = no
;veto files = /*.{*}/.*/mail/bin/

; NOTE: Only needed if you run samba as a primary domain controller.
; Not needed as this config doesn't cover that matter.
;[netlogon] ;path = /var/lib/samba/netlogon
;admin users = Administrator
;valid users = %U
;read only = no

; NOTE: Again - only needed if you're running a primary domain controller.
;[Profiles] ;path = /var/lib/samba/profiles
;valid users = %U
;create mode = 0600
;directory mode = 0700
;writeable = yes
;browseable = no

; NOTE: Inside this place you may build a printer driver repository for
; Windows - I'll cover this topic in another HOWTO.
[print$] path = /var/lib/samba/printers
browseable = yes
guest ok = yes
read only = yes
write list = root
create mask = 0664
directory mask = 0775

[printers] path = /tmp
printable = yes
guest ok = yes
browseable = no

; Uncomment if you need to share your CD-/DVD-ROM Drive
;[DVD-ROM Drive] ;path = /media/cdrom
;browseable = yes
;read only = yes
;guest ok = yes

[MyFiles] path = /media/samba/
browseable = yes
read only = no
guest ok = no
create mask = 0644
directory mask = 0755
force user = TUO_USERNAME
force group = TUO_USERGROUP

adesso le spiegazioni:

in netbios name= TUO_NOME sostituite TUO_NOME con un nome di vostra scelta. la pratica milgiore sarebbe quella
di mettere qui il nome che avete dato al vostro computer quando avete installato ubuntu

es. marco-laptop o casa
2. in workgroup = TUO_WORKGROUP sostituite TUO_WORKGROUP con il nome del workgroup che avete configurato su windows
es. MSHOME
3. in wins support = yes sostituite yes con no se non avete
un IP statico o se il vostro router non assegna indirizzi IP a intervalli regolari
4. sostituite [MyFiles] con il nome che volete dare alla vostra condivisione.
non usate nomi più lunghi di 31 caratteri ed evitate gli spazi
5. in path = /media/samba mettete il percorso della cartella che volete condividere

in
force user = TUO_USERNAME
e
force group = TUO_USERNAME
inserite quanto richiesto. volendo potete anche commentare queste righe mettendoci un ; davanti.
(queste due opzioni servono solo in caso abbiate lo stesso username e la stessa password sia su linux che su windows)

abbiamo finito con la configurazione di smb.conf. salvate il file e chiudete gedit (o kate).

per finire questo passaggio dobbiamo solo assicurarci che la cartella condivisa
abbia tutti i permessi per poter essere condivisa.
nel nostro caso eseguiremo

è ora di avviare samba…

AVVIARE SAMBA E AGGIUNGERE GLI UTENTI
riavviamo samba per rendere attive le modifiche fatte a smb.conf:

sudo /etc/init.d/samba start

non dovrebbero sorgere problemi. in caso rivedete quanto scritto in precedenza per cercare eventuali errori di battitura
o percorsi non validi.

1.dovete aggiungere prima di tutto voi stessi:
sudo smbpasswd -L -a tuo_username

sudo smbpasswd -L -e tuo_username

ATTENZIONE: vi sarà richiesta una password, inserite quella che usate per loggarvi nel sistema

per aggiungere altri utenti a samba seguite questa procedura:

sudo useradd -s /bin/true nomeutente

dove nomeutente sarà il nome del computer windows.

windows non assegna password automaticamente, quindi se i vostri computer win non hanno una password
lasciate in bianco i campi password e date solo invio ai due comandi che seguono

sudo smbpasswd -L -a nomeutente

sudo smbpasswd -L -e nomeutente

ripetete questo passaggio per tutti gli utenti che volete aggiungere.

MODIFICARE LE IMPOSTAZIONI DELLA RETE IN WINDOWS
con WINS attivo (chi non ha attivato il supporto WINS salti questa parte!):
1.aprite start->pannello di controllo->connessioni di rete e trovate la vostra connessione LAN.
cliccate col destro, aprite “proprietà”, selezionate “prptocollo TCP/IP”, cliccate su proprietà, poi su avanzate
e infine cliccate sulla terza linguetta in alto: “WINS”. (e poi dicono che linux è complicato!)
cliccate su “aggiungi” e inserite l’indirizzo ip del vostro computer linux
cliccate su “aggiungi”, selezionate la voce “NetBIOS over TCP/IP”, chiudete tutte le fonestre e riavviate windows.

al riavvio aprite start e cliccate col destro su “risorse del computer”, poi selezionate “connetti unità di rete”.
nel menù che si apre selezionate la lettera da assegnare al volume, inserite il percorso per la cartella condivisa
es. \\server_casa\condivisione (dove “condivisione” è il nome che avete sostituito a MyFiles in smb.conf)
e cliccate su fine.
vi verrà chiesto username e password: usate quelli impostati su samba in precedenza,
eventualmente lasciando vuoto il campo password se non ne avete impostata nessuna.

senza WINS attivo
aprite start e cliccate col destro su “risorse del computer”, poi selezionate “connetti unità di rete”.
nel menù che si apre selezionate la lettera da assegnare al volume, inserite il percorso per la cartella condivisa usando, invece del nome, l’IP del computer con linux
es. \\[IP del vostro computer linux]\condivisione (dove “condivisione” è il nome che avete sostituito a MyFiles in smb.conf)
e cliccate su fine.
(per scoprire l’indirizzo del costro pc con linux eseguite ifconfig da terminale)
vi verrà chiesto username e password: usate quelli impostati su samba in precedenza,
eventualmente lasciando vuoto il campo password se non ne avete impostata nessuna.
fatto! samba è pronto e funzionante!

nota: se windows non dovesse vedere linux, provate questo:
sostituite la stringa
name resolve order = hosts wins bcast
con

name resolve order = bcast hosts wins

  2 comments for “Configurare Samba su Ubuntu 8.10

  1. 28 gennaio 2009 at 22:44

    Ciao Lunarbang,
    sono alle prime armi con Samba, a scuola vorrei inserire un client ubuntu in una rete windows (win server 2003) permettendo agli utenti di usare anche su questo computer login e pw che usano sugli altri computer windows.

    Mi sembra che la tua procedura possa andare bene anche nel mio caso,
    ho capito bene?
    Grazie.

    nilocram

    • 29 gennaio 2009 at 13:27

      Non sono proprio un’esperta in reti ma direi che potrebbe andare bene, sul computer con linux dovresti installare anche il server Samba e non solo il client.
      Fammi sapere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:-) 
:-( 
;-) 
:good: 
:negative: 
:scratch: 
:wacko: 
:yahoo: 
B-) 
:heart: 
:dash: 
:whistle: 
:yes: 
:unsure: 
:cry: 
:mail: