Disponibile la prima ISO Test di Lubuntu

lubuntu
Il primo di settembre la comunità LXDE ha annunciato sul suo blog, la disponibilità delle prime immagini di prova di Lubuntu, basata su Ubuntu 9.10 (Karmic Koala).
Questo sistema operativo dimostra già di essere un serio contendente di Xubuntu, la ISO pesa solo 342 MB. L’immagine si basa sul lavoro di David Sugar, con l’aggiunta di patch da parte della comunità.

Highlights di Lubuntu 9,10 Beta 14:

· Kernel Linux 2.6.31 RC8
· Openbox 3.4.7.2
· Firefox 3.5.2
· Pidgin 2.5.8
· Aqualung R-1061
· XfBurn 0.4.2

La versione finale dovrebbe dovrebbe uscire in concomitanza all’uscita di Ubuntu 9.10 karmica Koala, prevista per il 29 ottobre 2009.


A proposito di Lubuntu

Il progetto Lubuntu iniziato nel marzo 2009, ha l’obiettivo di creare un sistema leggero e meno impegnativo in termini di risorse utilizzando l’ambiente desktop LXDE e venire utilizzato in alternativa a Xubuntu, per i computer con scarse prestazioni. L’obiettivo finale di questo progetto è quello essere ufficialmente supportato come derivata di Ubuntu e di aggiungersi a Kubuntu e Xubuntu.
L’obbiettivo degli sviluppatori è quello di far girare Lubuntu su hardware obsoleto con meno di 256 MB di RAM.

Anche se questo progetto non ha ricevuto molta attenzione fino ad ora, il progetto LXDE ha ricevuto l’invito a diventare un componente auto-gestito di Ubuntu nel febbraio 2009 direttamente dal fondatore di Ubuntu, Mark Shuttleworth.

A proposito di LXDE

LXDE, infatti, è un dekstop environment decisamente molto veloce e leggero. Basato sun GTK2+ esso presenta una serie di caratteristiche che sono adatte al suo utilizzo sui sistemi cloud (netbook, mid e derivati). La sua elevata configurabilità lo rende facilmente adattabile a più di un contesto di utilizzo. Ad esempio sebbene la configurazione di base prevede come Windows Manager di default Openbox, questo può comunque essere sostituito con qualcosa di diverso come Icewm, Fluxbox, Metacity.

Unire l’eleganza, la praticità, e la potenza di Ubuntu con qualcosa di semplice e veloce come LXDE potrebbe dare parecchio “filo da torcere” ad altre distribuzioni Linux pensate per i netbook, aspetto con ansia l’uscita di Lubuntu per poterla installare sul mio EeePc 1000h.

Intanto se vogliamo provarla possiamo scaricare la prima versione beta appena resa disponibile per vedere l’effetto che fa.

Scarica Lubuntu Beta 14

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:-) 
:-( 
;-) 
:good: 
:negative: 
:scratch: 
:wacko: 
:yahoo: 
B-) 
:heart: 
:dash: 
:whistle: 
:yes: 
:unsure: 
:cry: 
:mail: