Shutter: creare e modificare screenshot in Ubuntu

shutter

Esistono diversi modi per creare uno screenshot del nostro desktop, il  metodo più veloce per catturare l’immagine dell’intera scrivania è quello di premere sul tasto “Stamp”, mentre l’istantanea della sola finestra attiva si ottiene con la combinazione dei tasti “Alt+Stamp”.

Invece, se desideriamo impostare un ritardo nello “scatto fotografico” oppure includere il “puntatore”, il “bordo di una finestra” e un “effetto” (ombra/bordo) si può utilizzare l’applicazione offerta da Ubuntu alla quale si accede cliccando sulla voce “Applicazione” del “Menù principale di GNOME” e successivamente su “Accessori” e “Cattura schermata”.

Se vogliamo modificare lo screenshot ottenuto utilizzando questi metodi dobbiamo avvalerci di un editor di immagini esterno, uno per tutti Gimp.

Per fortuna esiste Shutter che è un programma per creare screenshot del nostro schermo ricco di funzionalità.
Si può acquisire uno screenshot di una determinata area del monitor, di una intera finestra,dello  schermo intero, o anche di un sito web e  applicarci diversi effetti visivi o disegnarci direttamente sopra magari per evidenziare dei punti. Alla fine se vogliamo possiamo caricare le nostre schermate su un sito di hosting di immagini, il tutto direttamente dal programma stesso. Inoltre si integra perfettamente con Gnome grazie alla sua Trayicon

Caratteristiche:

  • aquisire uno screenshot del desktop completo, una zona rettangolare o la cattura di un sito web
  • aquisire screenshot direttamente o con un ritardo di tempo specificato
  • salvare gli screenshot in una directory specificata e il nome in un modo conveniente (utilizzando una speciale wild-cards)
  • Shutter è completamente integrato nel desktop Gnome (TrayIcon)
  • permette di generare miniature direttamente quando si sta facendo uno screenshot e di impostare un livello di dimensioni in%
  • Possibilta’ di caricare i file direttamente su un sito di immagini, recuperare tutti i collegamenti necessari e condividerli con gli altri
  • permette di modificare il tuo screenshot direttamente utilizzando lo strumento incorporato di disegno
  • permette di modificare l’estensione del file immagine da salvare (PNG, JPG, Gif).

Per installare Shutter  basta semplicemente inserire i repository  nel nostro source.list

Quindi da terminale diamo:

sudo gedit /etc/apt/sources.list

e aggiungere alla fine del file le righe corrispondenti alla versione di Ubuntu che si sta utilizzando.

Per Ubuntu 8.04 Hardy

deb http://ppa.launchpad.net/shutter/ppa/ubuntu hardy main
deb-src http://ppa.launchpad.net/shutter/ppa/ubuntu hardy main

Per Ubuntu 8.10  Intrepid

deb http://ppa.launchpad.net/shutter/ppa/ubuntu intrepid main
deb-src http://ppa.launchpad.net/shutter/ppa/ubuntu intrepid main

Per Ubuntu 9.04 Jaunty

deb http://ppa.launchpad.net/shutter/ppa/ubuntu jaunty main
deb-src http://ppa.launchpad.net/shutter/ppa/ubuntu jaunty main

Per Ubuntu 9.10 Karmic
deb http://ppa.launchpad.net/shutter/ppa/ubuntu karmic main
deb-src http://ppa.launchpad.net/shutter/ppa/ubuntu karmic main

Da terminale aggiungere la chiave di autenticazione con:

sudo apt-key adv --keyserver keyserver.ubuntu.com --recv-keys 009ED615

Sempre da terminale diamo:

sudo apt-get update

e

sudo apt-get  install shutter

Terminata l’installazione troveremo Shutter in Applicazioni –> Accessori –> Shutter

Shutter

Shutter DrawingTool

  2 comments for “Shutter: creare e modificare screenshot in Ubuntu

  1. Superazo
    22 ottobre 2009 at 11:56

    Ottima segnalazione! Gran bella utility che fa risparmiare un sacco di tempo!
    Approfitto per farti i complimenti per il tuo blog, fatto davvero bene e soprattutto comprensibile anche per i più newbie!
    Saluti!

  2. 22 ottobre 2009 at 17:23

    Grazie…sei molto gentile In effetti essendo io un newbie….cerco di essere semplice…spero di riuscirci…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:-) 
:-( 
;-) 
:good: 
:negative: 
:scratch: 
:wacko: 
:yahoo: 
B-) 
:heart: 
:dash: 
:whistle: 
:yes: 
:unsure: 
:cry: 
:mail: