Ubuntuwintv: Tv – Rai – Radio in streaming su Ubuntu

tv

Come è noto i siti RAI, almeno per le trasmissioni in diretta sono poco compatibili col plug-in Moonlight per Firefox. Moonlight utilizza, per Linux, una tecnologia simile a quella di Silverlight per Windows. Questa bassa compatibilità col sito RAI impedisce, spesso, la corretta visualizzazione delle dirette TV. Possiamo risolvere il problema, grazie ad una piccola applet Ubuntuwin-tv che con un semplice click del mouse attiva lo streaming (diretta TV o radio) di molti canali video e radio. La ricezione delle trasmissioni avverrà direttamente per mezzo di VLC 1.0.1,che, volendo, ne consente pure la registrazione. Non serve quindi aprire Firefox e neppure recarsi nei siti delle emittenti.

Per prima cosa installiamo VLC 1.0.1, se abbiamo installato una versione precedente disinstalliamola!

Da terminale digitiamo:
sudo gedit /etc/apt/sources.list
e aggiungiamo le righe:

deb http://ppa.launchpad.net/c-korn/vlc/ubuntu jaunty main
deb-src http://ppa.launchpad.net/c-korn/vlc/ubuntu jaunty main

Salviamo e chiudiamo.
Aggiungiamo la chiave di autenticazione, sempre da terminale digitiamo:
sudo apt-key adv --keyserver keyserver.ubuntu.com --recv-keys 7613768D

sudo apt-get update
sudo apt-get install vlc

Completata l’installazione di VLC procediamo all’installazione di  ubuntuwintv_0.5_all.deb (disponibile sia per Ubuntu 9.04 che per Ubuntu 9.10).
Andiamo nella pagina del sito dell’autore: UbuntuWine scaricare una delle due versioni disponibili.
Quindi doppio click sul file scaricato ed installatelo.
Click col destro del mouse in una zona libera del pannello di Ubuntu. Si apre un menù contestuale. Scegliere +Aggiungi al pannello. Si apre una finestra, scorrete verso il basso fino a trovare un’icona a forma monitor con scritto UBUNTUWIN TV, click su di essa, col sinistro, per evidenziarla e ancora click sul bottone in basso +Aggiungi. Sul pannello apparirà l’icona di Ubuntuwin.

Se avete fatto tutto bene, basta fare click su essa e potrete scegliere tra molte TV o RADIO.

Scelta canali

Non ci resta che cliccare su una emittente e si aprirà, per la riproduzione VLC. Abbiamo pure la possibilità di configurare UbuntWin TV. Può capitare che per visualizzare il programma bisogna attendere alcuni secondi.

UbuntuWin-TV

Aggiungere altri canali

In Ubuntuwin TV, possiamo aggiungere altri canali.

Per aggiungere canali video Basta aprire il terminate e digitare:

sudo gedit /etc/canali1.txt
Si pare l’editor di testi e possiamo aggiungere ulteriori programmi con questa sintassi:

NOME CANALE#URL canale

Per esempio:

RAI UNO TG ECONOMIA#–http-user-agent=”Mozilla/5.0 (X11; U; Linux i686; en-US; rv:1.9.0.6) Gecko/2009020911 Ubuntu/8.10 (intrepid) Firefox/3.0.6″ http://mediapolis.rai.it/relinker/relinkerServlet.htm?cont=987

Ovviamente dobbiamo cercare, in rete, gli URL corretti, ossia quelli del canale e non quelli dei siti.

Per aggiungere Radio

sudo gedit /etc/canali2.txt

Per esempio:

RADIO 24#http://62.196.2.90/Radio24
RADIO CAPITAL#http://live.mediaserver.kataweb.it/capital

Fonte:Istituto Majorana

  4 comments for “Ubuntuwintv: Tv – Rai – Radio in streaming su Ubuntu

  1. zk
    8 gennaio 2010 at 14:23

    Semplice semplice da console, con mplayer…

    $ -> cat ~/bin/rai4
    #!/bin/bash
    #

    # rai 4 full
    # verificare eventualmente su su http://www.rai.tv/dl/RaiTV/videoWall/PublishingBlock-5566288c-3d21-48dc-b3e2-af7fbe3b2af8.xml
    raitv “http://mediapolis.rai.it/relinker/relinkerServlet.htm?cont=75708”

    $ -> cat ~/bin/raitv
    #!/bin/bash
    #

    # rai
    # verificare eventualmente su su http://www.rai.tv/dl/RaiTV/videoWall/PublishingBlock-5566288c-3d21-48dc-b3e2-af7fbe3b2af8.xml
    # oppure http://ubuntuwin.altervista.org/fileadmin/user_upload/ubuntuwintv/can.xml
    # *vdpau* per chi usa nvidia proprietari
    mplayer -ao pulse -user-agent “Mozilla/5.0 (X11; U; Linux x86_64; it-IT; rv:1.9.1.3) Gecko/20090913 Firefox/3.5.3” -vc ffmpeg12vdpau,ffh264vdpau,ffwmv3vdpau,ffvc1vdpau, -cache 4096 -cache-min 50 -prefer-ipv4 -playlist “$1”

  2. zk
    12 gennaio 2010 at 09:23

    Beh… una volta creati i due script basta lanciare
    $ -> rai4
    da console per vedere lo stream 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:-) 
:-( 
;-) 
:good: 
:negative: 
:scratch: 
:wacko: 
:yahoo: 
B-) 
:heart: 
:dash: 
:whistle: 
:yes: 
:unsure: 
:cry: 
:mail: