Ubuntu 10.04 Lucid Lynx installato su Eeepc 1005PE

Il mio piccolino e la Lince

Solitamente installo una nuova versione di Ubuntu  sui PC che utilizzo abitualmente almeno un mese dopo l’uscita ufficiale, così che  ci sia stato modo di correggere un pò di bug, che ovviamente ci sono in un sistema appena uscito.

Ma questa volta non ho resistito e dopo aver installato Ubuntu 10.04 sul Desktop ed essere rimasta incredibilmente stupita dalla velocità e reattività del sistema, ho deciso che anche il piccolino si meritava la sua Lucid Lynx.

Ho scaricato la iso della versione desktop, architettura x86 da qui.

Con Unetbootin ho preparato  la iso da inserire su di una pennetta usb

Riavviato l’EeePpc con inserito il pennino preparato in precedenza, ho premuto  esc quando  appare la schermata “Asus eeepc”, e ho selezionato la mia pennetta usb  nella lista di periferiche che compaiono. Ho atteso  che il  sistema carichi in ram Ubuntu live dopodichè click sull’icona install posizionata sul desktop.

Arrivati al partizionamento  dell’ HD interno io ho scelto quello manuale, ho creato la partizione “/” e la partizione “/home” e ho scelto il filesystem ext4, infine ho aggiunto la partizione di SWAP.
Installato il sistema ho riavviato e fatto partire da HD.

Boot veloce, scheda Wireless riconosciuta imediatamene, Audio funzionante ma un problema alla regolazione della luminosità del  video e relativi tasti funzione, in pratica cercando di aumentare o diminuire la luminosità del monitor, questa andava random, insomma non c’era verso di regolarla quindi:

Come risolvere il problema di regolazione luminosità monitor:

Occorre modificare il file : /etc/defaults/grub.

Da terminale quindi :

sudo gedit /etc/default/grub

Cercare  la riga con:

GRUB_CMDLINE_LINUX_DEFAULT=”quiet splash”

e aggiungere : “acpi_osi=Linux acpi_backlight=vendor splash”

Diventando quindi così:

GRUB_CMDLINE_LINUX_DEFAULT="quiet splash acpi_osi=Linux acpi_backlight=vendor"

Salvare e chiudere il file, e dare da terminale:

sudo update-grub2

e riavviare

Dopo il riavvio da terminale digitare:

gconf-editor

In apps –> gnome-power-manager –> backlight togliere la spunta sia a “battery_reduce” sia a “enable“.

A questo punto la regolazione della luminosità del monitor sarà perfettamente funzionante.

Lo schermo di un netbook si sa è piccolino, quindi occorrono alcuni  piccoli accorgimenti per renderci la vita più semplice:

Per avere le applicazioni in fullscreen premendo alt+f11:

Dare da terminale:

gconftool-2 --set /apps/metacity/window_keybindings/toggle_fullscreen --type string "F11"

Per spostare le finestre oltre lo schermo con la combinazione alt+touchpad o click sinistro del mouse:

Sempre da terminale dare:

gconftool-2 --set /apps/compiz/plugins/move/allscreens/options/constrain_y --type bool 0

E’ tutto…… per il momento…

  12 comments for “Ubuntu 10.04 Lucid Lynx installato su Eeepc 1005PE

  1. ziopat
    11 maggio 2010 at 07:52

    ciao, siccome sto per fare anch’io l’istallazione sul mio nuovissimo 1005pe volevo sapere se hai usato la versione normale o quella specifica per netbook. Che differenza c’è? e sopratutto hai fatto il dual boot? io vorrei tenere winzozz7 per emergenze e, ahimè, compatibilità con alcuni programmi.

    • 11 maggio 2010 at 08:25

      Ho usato l versione normale, l’interfaccia remix proprio non mi piace, la differenza fra le due versioni?
      Solo l’interfaccia, sotto è tutto uguale alla versione normale, insomma niente ottimizzazioni o kernel specifici.
      Ho lasciato anche Windows, quindi ho fatto un’installazione in dual boot.

  2. Juri
    22 maggio 2010 at 12:17

    Buongiorno,
    ho fatto per filo e per segno quello che hai consigliato per risolvere il problema della luminosità dello schermo..niente da fare:(
    L’applet che ho messo su mi ignora, perfino: clicco sul cursore per salire da – a + e questa sparisce!!!Mi guarda beffardo con un bel segnalino di divieto…O_O
    Ho un netbook Samsung N150, e uso ubuntu (per ora) servendomi di wubi, perchè sono un cacasotto. Il punto è che così ogni volta che sono attaccato alla batteria mi devo spappolare le pupille…(con la corrente va tutto bene, ma solo se ho avviato il pc dall’inizio con lo spinotto attaccato O_O).
    Non avresti qualche altro suggerimento (esclusi quello di picchiare il pc e insultarlo in modo violento e poco cortese)?

    • 24 maggio 2010 at 23:52

      Non conosco il tuo netbook, e non ho neppure mai fatto girare Ubuntu con Wubi, quindi non so che dire…..
      Ma perchè non installi Ubuntu direttamente sull’ HD, forse in questo modo sarebbe più facile trovare una soluzione…

  3. Salvatore
    25 maggio 2010 at 22:30

    Grazieeeeeeeeeeeeee! stavo perdendo la testa con quel maledetto gnome-power-manager! :yahoo:

  4. 27 maggio 2010 at 14:26

    …grazie di nuovo!

    Bel conky… mi piace. Lo hai pubblicato da qualche parte?

  5. ziopat
    28 ottobre 2010 at 12:07

    Ciao, solo un dubbio…Siccome non ho ancora installato volevo sapere come hai partizionato.
    Ti spiego…gparted mi fa vedere 4 partizioni primarie (e più dii quelle non mi fa fare) dunque devo scegliere se fare una partizione estesa su cui mettere quelle logiche di ubuntu, oppure se eliminarne una (per esempio la fat32 di recovery che potrebbe non servirmi visto che ho il dvd di ripristino). Cosa mi consigli?
    e poi, se faccio il dual boot conservo il mini sistemino operativo della asus (quello che si avvia col tasto di accensione posto a sinistra sopra il tasto “esc”?). e se piallo la fat32 di recovery ed utilizzo ilò dvd per un eventuale ripristino, riavrò questo mini sistemino?

  6. fillo
    16 novembre 2010 at 20:10

    ciao! ho provato anche io a eseguire la procedura su un Eeepc 1005PE ma quando premo esc mentre riavvio il pc mi compare una schermata che mi fa sceglere se avviare con windows 7 oppure se analizzare la memoria…come faccio per portare avanti l’installazione? ho cercato in rete dei modi ma nn sono troppo esperto e quindi preferisco chiedere…comunque secondo me dipende dal fatto che il pc non carica il file dalla chiavetta…

  7. em
    14 febbraio 2011 at 17:25

    magari scopro l’acqua calda, ma volevo segnalare che l’hack relativo alla regolazione luminosità del monitor, fa funzionare anche tutti gli altri tasti FN del mio eeePC 1005HA (regolazione audio&co.), precedentemente sopiti. funzia sia con maverick che con lucid. davvero brava lunarbang. un saluto, emanuele.

  8. Enrico
    27 aprile 2011 at 23:31

    Ciao,
    Sono interessato ad aquistare un netbook su cui montare Ubuntu.
    Mi consigli l’EEEPC 1005PE ?
    Quanto ti dura la batteria con Ubuntu?

  9. lunarbang
    28 aprile 2011 at 00:06

    @Ernrico
    Sì l’EeePc 1005PE funziona benissimo con Ubuntu, quindi te lo consiglio vivamente.
    Per quanto riguarda la durata della batteria, bè molto dipende dall’uso che ne fai, io sinceramente non te lo so quantificare esattamente, ma per come lo uso io, 6-7 ore me le fa.
    Spero di esserti stata d’aiuto 🙂
    Ciao

  10. Simone Sola
    23 agosto 2012 at 20:14

    Su Ubuntu 12.04 la luminosità viene regolata perfettamente, ma dentro “apps” la cartella “gnome-power-manager” non c’è.è necessaria la fase delle spunte? O su questa versione non serve?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:-) 
:-( 
;-) 
:good: 
:negative: 
:scratch: 
:wacko: 
:yahoo: 
B-) 
:heart: 
:dash: 
:whistle: 
:yes: 
:unsure: 
:cry: 
:mail: