Gnome Shell, spostare nella parte bassa o alta dello schermo l’estensione “Dock”

L’estensione di Gnome Shell “Dock” permette di avere una Dock bar sul desktop con tutte le applicazioni preferite, senza passare da attività, indubbiamente molto pratica, ma fino ad ora il suo limite era che si poteva posizionare solo a destra o a sinistra del desktop, ora invece con questo Hack è possibile posizionarla anche nella parte bassa o in alto.

Per me è sicuramente più pratico avere la Dock nella parte inferiore dello schermo, è decisamente meno invadente……..

L’installazione è molto facile:

Scarichiamo la nuova estensione da qui, scompattiamo l’archivio e copiamone il contenuto in

.local/share/gnome-shell/extensions

Se abbiamo installata la versione originale della Dock, conviene fare il backup dell’estensione e spostarla in una’altra directory.

Tramite Gnome-Tweak-Tool attiviamo l’estensione, et voilà ecco la Dock apparire piccina e poco invadente nella parte bassa dello schermo.

Dock

Naturalmente la Dock è a scomparsa  🙂

Se invece vogliamo posizionarla nella parte alta dello schermo, oppure modificare la dimensione delle icone occorre modificare il  file:

.local/share/gnome-shell/extensions/dock@gnome-shell-extensions.gcampax.github.com/extension.js

nella sezione :

// ### USER SECTION ### //
const DOCK_ENABLE_AUTOHIDE = true; //Values: true or false
const DOCK_POSITION = PositionMode.BOTTOM; //Values: PositionMode.TOP or PositionMode.BOTTOM
const DOCK_SIZE = 30;
// ### END USER SECTION ### //

Facile vero?
Fonte:Hacked dock gnome extension

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:-) 
:-( 
;-) 
:good: 
:negative: 
:scratch: 
:wacko: 
:yahoo: 
B-) 
:heart: 
:dash: 
:whistle: 
:yes: 
:unsure: 
:cry: 
:mail: